Quali sono le ville più belle da visitare in Italia ? 7 proposte

Parliamo di casa

Eventi e News -

Quali sono le ville più belle da visitare in Italia ? 7 proposte

In questo articolo vogliamo parlare delle ville storiche: case e residenze che un tempo appartenevano a famiglie nobili nel titolo e nello spirito, che ci hanno lasciato in eredità un patrimonio artistico da non sottovalutare. Residenze d’epoca che oggi stanno diventando una preziosa fonte di turismo: le persone vi entrano infatti per ammirare l’architettura, gli arredamenti, lo stile e gli oggetti che una volta erano di moda
Tra queste, quali sono le ville più belle da visitare in Italia? Qui ne abbiamo selezionate 10, da Nord a Sud Italia, elencate in modo assolutamente casuale. 10 ville da non perdere!

1. Veneto: le ville Palladiane

Concentrate per la maggior parte nella provincia di Vicenza e risalenti al Cinquecento circa,  le ville palladiane sono un capolavoro di architettura e arte. Costruite da Andrea Palladio, tra il 1994 e il 1996 sono rientrate a pieno titolo tra gli edifici della lista “Patrimonio dell’umanità” dell’UNESCO. Le ville che rientrano in questa categoria sono 24: l’elenco completo si trova qui: https://it.wikipedia.org/wiki/Ville_palladiane

2. Lombardia Villa del Balbaniello

Sul Lago di Como si trovano diverse ville meta di numerosi turisti italiani e stranieri. Una delle più affascinanti è Villa del Balbaniello, la meta preferita dei turisti stranieri che soggiornano sul Lago di Como. Ciò che la caratterizza è che si trova su un promontorio, da cui si può godere della vista del lago. Un’altra particolarità è che l’accesso più veloce alla villa è quello via lago.

3. Liguria: Villa Zanelli

Villa Zanelli è una villa in stile Liberty che si trova a Savona. Al momento attuale purtroppo è in stato di abbandono, ciononostante è possibile ammirarla da fuori: Villa Zanelli è considerata uno dei capolavori di questo stile.

4. Campania: Villa San Michele

Questa villa si trova sull’isola di Capri, nel comune di Anacapri. È stata edificata sul finire dell’Ottocento per volere di un medico svedese che s’innamorò delle rovine del posto e dei luoghi. Oggi la villa è di proprietà di una fondazione che si preoccupa di organizzare eventi come concerti di musica classica.

5. Lombardia: Villa Fogazzaro-Roi

Sconosciuta al grande pubblico, la Villa Fogazzaro-Roi si trova sul lago di Lugano, in un luogo raggiungibile quasi esclusivamente a piedi. Realizzata nell’Ottocento, la villa è appartenuta allo scrittore Antonio Fogazzaro da cui prende il nome. Oggi è possibile ammirare questa villa solo tramite il FAI, l’ente che che si occupa della sua manutenzione e promozione a grande pubblico.

6. Toscana: Villa medicea di Castello

La villa, di cui si ha notizia fin dal XIV secolo, è conosciuta principalmente per il giardino: un lungo viale alberato che termina in un piazzale semicircolare. Il giardino è un perfetto esempio di giardino all’italiana, secondo i canoni di Leon Battista Alberti. Oggi la villa è sede dell’Accademia della Crusca: sul sito ufficiale si trovane fotografie degli interni e dei giardini.

7. Lombardia: Villa Carlotta

Sempre sul lago di Como sorge un’altra delle ville più amate dai turisti stranieri: Villa Carlotta, con il suo meraviglioso giardino settecentesco. La villa è famosa in tutto il mondo per questo giardino ricolmo di fiori che nel periodo primaverile è uno spettacolo unico: colori e profumi attirano appassionati da ogni luogo.

 

Questo articolo è stato scritto da Silvia Svanera
Potrebbero interessarti questi articoli