Idee per un aperitivo a casa? Ecco cosa ti serve!

Parliamo di casa

Aperitivo in casa. ©Thomas Hawk
Svago, Vivere la casa

Idee per un aperitivo a casa? Ecco cosa ti serve!

L’aperitivo fallo a casa!

Aperitivo in casa ©Gastronomie Im Netz
Aperitivo in casa ©Gastronomie Im Netz

L’aperitivo è diventato un nuovo tipo di cena. Quando siamo in giro per la città per lavoro o per altri impegni diventa comodo “cenare al volo”, sedersi in un locale e bere un aperitivo stuzzicando, anzi, mangiando vere prelibatezze: i finger food sono sempre più gustosi ed elaborati.
E se invece di andare in un locale provassimo ad organizzare un aperitivo a casa?
Per un ritrovo informale con amici e colleghi l’aperitivo è un modo perfetto per passare del tempo in compagnia, sorseggiando e stuzzicando tra una chiacchera e l’altra.
Ma cosa serve per rendere per rendere l’esperienza simile a quella dei locali più rinomati?
Ecco alcune idee per un aperitivo in casa di sicuro successo!

In quale stanza fare l’aperitivo?

Prima di tutto dovrai avere ben chiaro il numero delle persone invitate. Non serve sapere un numero esatto (non siamo certo al ristorante!) ma dobbiamo sapere se dovremo preparare per 6 persone o per  12!
Sapere il numero delle persone che verranno a casa nostra ci aiuterà anche nella scelta della stanza dove servire l’aperitivo. A seconda dello spazio della nostra casa decideremo dove organizzare. La stanza ideale è il salotto. Se siamo in tanti, qui staremo sicuramente più comodi; ricordiamoci però di portare qualche sedia in più e sistemare qua e là tavolini dove appoggeremo i vari stuzzichini.
Se la casa non ha grandi spazi, possiamo anche valutare l’idea di servire l’aperitivo in cucina, specialmente se siamo in pochi, se siamo con amici intimi, se dobbiamo lavorare su qualcosa: ultimare dei progetti di lavoro, programmare una vacanza insieme…in cucina sarà certamente più facile e avremo sotto mano tutto l’occorrente.
In estate possiamo anche considerare il giardino,  soprattutto se gli invitati sono numerosi. Sistemiamo tavolini, sedie e poltroncine se le abbiamo. L’unica cosa cui dovremo fare attenzioni sono zanzare e insetti vari.

Aperitivo in cucina? © Betta Living
Come organizzare un aperitivo a casa …cosa ne dite, in cucina? © Betta Living

Cosa serve per l’aperitivo?

Antipastiera in porcellana © Zanolli
Idee per aperitivi in casa. Quali strumenti? Antipastiera in porcellana © Zanolli

L’aperitivo si consuma in totale relax.
Dimentichiamoci tovaglia e tovaglioli, servizio di piatti in porcellana, posate d’argento: possono essere sostituiti con piattini e forchette. Anche in plastica se l’aperitivo è informale. Per non rinunciare a stile e eleganza dovremo valorizzare al meglio gli altri strumenti: vassoi, insalatiere, coppette, bicchieri in vetro, caraffe.
La praticità dell’aperitivo sta proprio in questi oggetti: ogni persona può servirsi da solo, in totale libertà. Se gli invitati sono tanti è infatti preferibile un aperitivo a buffet.
Disponiamo il tutto su un tavolo grande, facendo attenzione a riempire più vassoi o coppette con la stessa pietanza, sistemandole in parti diverse del tavolo. Scegliamo con attenzione la tovaglia, meglio allegra e colorata, tenendo ben presente che vi saranno più persone in movimento e molto probabilmente a fine aperitivo dovremo far partire la lavatrice.
Se invece abbiamo deciso di organizzare l’aperitivo su più tavolini, possiamo pensare di differenziarli creando un “menu a tema”, ad esempio vegetariano, oppure possiamo mettere le stesse pietanze su tutti i tavolini.
Stessa cosa per il bere: possiamo creare un tavolo ad hoc, con caraffe e bicchieri, oppure disporli su ogni tavolo.
Non dimentichiamoci infine i tovaglioli in carta, da preparare in grandi quantità disponendoli in più punti del tavolo.
Infine se volete dare un ulteriore tocco di eleganza al vostro aperitivo, un’idea potrebbe essere quella di preparare un centrotavola da mettere in bella mostra tra una portata e l’altra.

Quali piatti servire? Alcune idee per un apericena

A questo punto non ci rimane che sbizzarrirci nella scelta del menu.
Le idee per vari piatti sono tantissime, basta fare una veloce ricerca su internet.
Tra le idee più gettonate vi è sicuramente la pizza, servita in coni, sotto forma di classiche pizzette o semplicemente tagliata in fette. Tra le altre ricette semplici da preparare in casa troviamo anche le crocchette con vari ripieni, il pinzimonio, insalatone con frutti di mare, piadine, formaggi con crostini, salumi, pasta fredda, insalata di riso, mini tramezzini, frittatine, pomodorini e mozzarella (…).
Se ci stiamo spaventando al pensiero di dover cucinare così tanti piatti, ricordiamoci che quello che avanza diventa il pranzo del giorno dopo.
Infine non dimentichiamo il bere: ricordiamoci di preparare anche bevande analcoliche, non tutti gradiscono i drink alcolici.

Ora che sappiamo bene di cosa abbiamo bisogno per realizzare un aperitivo con stile, non ci resta che iniziare a preparare la lista degli invitati!

Idee per un aperitivo a casa  - pic. mod. ©Houang Stephane
Idee per un aperitivo a casa – pic. mod. ©Houang Stephane
Questo articolo è stato scritto da Silvia Svanera
Potrebbero interessarti questi articoli