Divani minimalisti per soggiorni moderni e ordinati

Parliamo di casa

divani-minimalisti-moderni
Arredare, Soggiorno

Divani minimalisti per soggiorni moderni e ordinati

L’ordine perfezionista che sanno ricreare solo i divani minimalisti

Lo stile minimal viene sempre più preso in considerazione da chi deve arredare casa: in linea con gli stili di vita moderni, si caratterizza per la scelta di elementi essenziali e funzionali; il tutto senza perdere di vista l’originalità.
È uno stile che va oltre la scelta dei mobili, inserendosi in una filosofia che cerca di connettere il senso pratico, necessario nella vita di tutti i giorni, all’eleganza e all’innovazione.
In questo articolo ci concentriamo sui divani minimalisti, punto focale di un soggiorno pensato per essere vissuto in modo funzionale e in linea con la filosofia minimal del less is more.

4 proposte di divano minimal per il vostro soggiorno moderno

Proponiamo una selezione di 4 divani, provenienti dai cataloghi dei brand più prestigiosi dell’interior design. Vediamo insieme in che modo questi riescono a dare forma ai principi del minimalismo.

Eda-Mame: il più originale tra i divani minimalisti multitasking

Minimalismo significa possedere ciò che è necessario, quindi non troppo e non troppo poco: in altre parole è la volontà di trovare appagamento in quello che già abbiamo. Tra i divani curvilinei della collezione B&B Italia, Eda-Mame sintetizza il concept presentandosi sì come divano, ma anche come un tavolo imbottito che “ti permette anche di bere un aperitivo” (giusto per citare le parole del designer Piero Lissoni).
Due funzionalità racchiuse in un’unica sembianza: quella dell’edamame, per l’appunto, tipico fagiolo orientale a cui è ispirato. Un elemento d’arredo tanto essenziale, quanto di grande capacità riempitiva a livello visivo.

Eda-Mame-divani-minimalisti
© B&B Italia

Panama Bold è il divano minimal che permette infinita libertà di movimento

Secondo i principi del minimalismo, quanta più flessibilità riusciamo a garantire all’interno della nostra mente, maggiore sarà la chiarezza che avremo nei nostri pensieri e di conseguenza nelle nostre azioni. È questo il principio che incarna Panama Bold di Baxter: un divano particolare, caratterizzato dalla mobilità degli schienali. Questi possono essere posizionati a piacere per orientare la seduta in modo sempre diverso, a seconda delle esigenze; è possibile anche lasciare la seduta libera da questo vincolo, per dare al soggiorno un’impronta ancora più basica. Tutto dipende dalla concezione che ognuno ha di “ordine”.

Panama-Bold-Baxter
© Baxter

Happy, il divano moderno più soffice e accogliente

Nella collezione di divani moderni Flexform, troviamo Happy, un divano che comunica spensieratezza anche attraverso il nome. È slanciato e quindi in grado di trasmettere leggerezza alla vista; inoltre la seduta e lo schienale in piuma d’oca ne esaltano la sensazione di delicatezza quando arriva il momento di lasciarcisi cadere sopra. Il minimalismo si cela dietro ai dettagli; ad esempio nella possibilità di rinunciare ai braccioli fissi di un divano tradizionale: due semplici cuscini a rullo possono comunque tornare utili per questa funzione, quando lo si ritiene necessario. Tra i divani morbidissimi, proposti dal brand, questo ha il pregio di riuscire a mantenere inalterate le forme geometriche, tipiche del design minimalista.

happy-divani-minimalisti-flexform
© Flexform

Vivere il soggiorno da più prospettive con 191 Moov

Dal design di Piero Lissoni per Cassina, prende forma 191 Moov, un divano moderno che gioca con l’unione di più cuscini per creare le più diverse configurazioni: divano lineare, divano con penisola, divano ad angolo e destrutturato. Oltre che nella pulizia delle linee, vi si può trovare il concetto di minimalismo proprio nella flessibilità, tanto nella composizione d’arredo quanto nell’approccio alla vita di chi lo sceglie.

191-moov-divani-minimalisti-cassina
© Cassina

 

Questo articolo è stato scritto da Eleonora Vezzoli
Potrebbero interessarti questi articoli