Come scegliere un ferro da stiro per la casa?

Parliamo di casa

Come scegliere un ferro da stiro per la casa?
Mantenere

Come scegliere un ferro da stiro per la casa?

Stirare è una delle attività più noiose per la maggior parte delle casalinghe (e non solo loro!). Per rendere quest’attività più facile e veloce è meglio munirsi di un ottimo ferro. Ma come scegliere un ferro da stiro per la casa che sia adatto a noi? Sul mercato infatti esistono tanti tipi di ferro, di aziende diverse e con tante caratteristiche differenti. Quale ferro da stiro scegliere tra tutti questi? Qui vi illustreremo le principali caratteristiche e quali dover considerare per avere un ferro da stiro normale.

Ferro da stiro a caldaia o a vapore?

Innanzitutto esistono 2 tipi di ferro da stiro: a caldaia e a vapore. Si differenziano per il prezzo che è dato dalle caratteristiche di questi 2 ferri:

  • ferro da stiro a caldaia: con caldaia dell’acqua separata, consigliato per un uso professionale
  • ferro da stiro a vapore: con caldaia dell’acqua interna; questo modello è il più diffuso ed è generalmente più economico.

Le caratteristiche di un buon ferro da stiro

Quali sono le caratteristiche che dobbiamo tenere in considerazione quando stiamo per scegliere un ferro da stiro? Eccole:

  • La piastra
    Entra in contatto con il tessuto dei nostri abiti, quindi bisogna fare attenzione al materiale. La piastra può essere in acciacio inox, teflon, alluminio (smaltato o satinato). Questi sono buoni conduttori di calore e allo stesso tempo evitano un eccessivo riscaldamento della piastra durante la stiratura.
  • Capacità del serbatoio
    Se il serbatoio è interno può variare tra 130 e 160 ml; solitamente è trasparente per tenere sempre sotto controllo il livello dell’acqua; quando l’acqua sta per finire di solito occorre staccare la spina per riempire nuovamente il serbatoio.
    Se il serbatoio è esterno può arrivare a contenere anche 1l d’acqua. Alcuni modelli permettono di ricaricare il serbatoio di continuo, facendo risparmiare tempo quando si hanno molti abiti da stirare.
  • Calcare
    Leggere attentamente sul libretto d’istruzioni che tipo di acqua utilizzare. Può capitare infatti che l’acqua del rubinetto sia troppo dura per il ferro da stiro scelto e di dover utilizzare l’acqua distillata per evitare che il calcare rovini il ferro prima del tempo.
  • Potenza
    Quanto deve essere potente un ferro da stiro? Quanti watt deve avere?

Questo articolo è stato scritto da Silvia Svanera
Potrebbero interessarti questi articoli