Come organizzare le pulizie di casa

Parliamo di casa

Come organizzare le pulizie di casa
Mantenere - ,

Come organizzare le pulizie di casa

Chi lavora fuori casa tutto il giorno, chi lavora e deve occuparsi anche della famiglia (bambini, parenti anziani)…insomma chi ha poco tempo deve per forza di cose trovare un modo per conciliare vita e casa se non vuole ritrovarsi presto in un covo di batteri. Ma come? Qui vogliamo dare dei suggerimenti per organizzarsi al meglio le pulizie.

Come organizzare le pulizie di casa?

1. Dividi le pulizie

Innanzitutto se in casa si è almeno in 2 adulti occorre dividersi le pulizie. Se entrambe le persone lavorano è giusto che le faccende di casa si dividano, magari alternando i compiti di settimana in settimana. In ogni caso le pulizie di casa è meglio dividerle e farne un po’ ogni giorno, per evitare  picchi nel week end.

2. Fai una lista 

Osserva la tua casa e fai una lista delle stanze e di quello che bisogna fare per tenerle sempre pulite.
Quali sono i 2 spazi da tenere sempre puliti? Il bagno e la cucina.

3. Quando fare le pulizie di casa?

Tutti i giorni bisogna pulire almeno bagno e cucina. Sono i punti più delicati della casa dato che li usiamo spesso e qui si potrebbero presto annidare batteri d’ogni tipo. A maggior ragione se si è in  più di una persona in casa. Fare la lavatrice, stendere e stirare si possono tranquillamente rimandare al week-end se non si hanno carichi enormi da fare.

4.Fare un planning settimanale delle pulizie di casa

Una volta finita la lista fate un planning settimanale per organizzare le pulizie di casa. Ogni giorno scrivete cosa dovete fare valutando bene quello che potete realisticamente fare. Non riempite il planning con moltissime cose: non riuscirete mai a fare tutto. Ed è importante riuscire a ritagliarsi uno spazio per sé ogni giorno. Se in casa siete in 2 a maggior ragione bisogna dividersi le pulizie di casa in modo equo.

5. Per tenere pulita la casa, pensaci prima

Esistono dei piccoli trucchi per tenere pulita la casa e sbrigare velocemente le pulizie dopo, ve l’abbiamo spiegato in questo articolo.

6. Elenco sommario delle pulizie di casa

Quali sono le pulizie da fare in casa? Ecco un elenco:

Pulizi di casa da fare tutti i giorni

  • areare casa: aprire le finestre nelle stanze per almeno 5 minuti
  • polveri: da fare ogni giorno i ripiani che usiamo abitualmente (es. comodino del letto)
  • rifare i letti
  • pulire bagno: igienizzare sanitari, doccia, pavimenti
  • pulire cucina: fornelli, piano cottura
  • lavare piatti

Pulizie di casa da fare 1 volta a settimana

  • pulire pavimenti con aspirapolvere: in base a quanto avete sporcato
  • lavare pavimenti: 1 volta a settimana, in base al tipo di pavimento e allo stile di vita
  • polveri: passare lo straccio -umido- sopra tutte le superfici
  • buttare spazzatura: almeno 1 volta a settimana, umido ogni 2 giorni
  • pulire cucina: pulire ripiani dalla polvere, pulire frigorifero eliminando alimenti scaduti
  • fare la lavatrice e stendere
  • stirare: meglio evitare di stirare tutto in una sola volta, la schiena potrebbe risentirne. Compito da dividere in 2 tranche o da dividere in 2 persone
  • eliminare ragnatele

Pulizie di casa da fare una tantum

  • pulire cantina/solaio
  • eliminare il superfluo con il decluttering
  • pulire tende e rivestimento divano
  • pulire lavatrice
  • pulire lavastoviglie
  • pulire frigorifero

7. È necessario ri-organizzare anche la propria vita!

A dispetto di quanto si trova in rete, non esistono schemi magici per tenere pulita la casa: per questo abbiamo optato per un elenco delle cose da pulire, da organizzare come meglio si crede. In altri blog o magazine di casa si trovano planning settimanali molto precisi, ma basati sulla vita di una persona che si occupa della casa a tempo pieno (esempio). Per chi lavora è difficile seguire queste guide, se non impossibile. Occorre ripensare, o meglio ri-organizzare tutta la propria vita per poter riuscire a fare la maggior parte delle cose in modo sereno, riuscendo a ritagliare anche dello spazio per se stessi, cosa importantissima.
Quindi oltre alla pulizie di casa nel proprio planning settimanale bisognerà anche inserire cose come la preparazione del pranzo/cena, la spesa, i compleanni se dovete andare anche comprare un regalo…segnando tutto si riesce ad organizzare la vita in casa (e le pulizie) al meglio!

Come organizzare le pulizie di casa? - Per il planning settimanale prova una lavagna magnetica (in foto quella di Balvi)
Come organizzare le pulizie di casa? – Per il planning settimanale prova una lavagna magnetica (in foto quella di Balvi)
Questo articolo è stato scritto da Silvia Svanera
Potrebbero interessarti questi articoli