Come fare la spesa in modo intelligente in 5 mosse

Parliamo di casa

Come fare la spesa
Vivere la casa

Come fare la spesa in modo intelligente in 5 mosse

Come fare la spesa in modo intelligente? – Fare la spesa è una cosa che tutti siamo in grado di fare: basta andare al supermercato e comprare ciò di cui abbiamo bisogno in quel momento: qualcosa per la cena, il detersivo che abbiamo finito, le  verdure per il giorno dopo. E se quando torniamo a casa, ci accorgiamo che la carta igienica sta per finire, lo segniamo: nei giorni successivi torneremo al supermercato per comprare ciò che avevamo dimenticato. È il modo giusto di fare la spesa? Nì. Dipende.

Il modo di fare la spesa dipende dal nostro stile di vita. Ad esempio, se si lavora full time può essere problematico dover andare più volte al supermercato. Oppure, se si vuole risparmiare qualche soldo è un problema quando si dimenticano le cose da comprare.

Quando si parla di fare la spesa in modo intelligente si intende fare gli acquisti in maniera ottimizzata, ovvero organizzarsi in modo da concentrare tutti gli acquisti in una sola spesa. In questo modo si evitano (si dovrebbero evitare) gli acquisti impulsivi e gli sprechi: si compra solo ciò di cui si ha bisogno. In questo articolo vogliamo dare alcuni consigli utili per fare la spesa in maniera efficace, facendo attenzione anche al risparmio.

Come fare la spesa

  1. Scegliere il supermercato

    Se abbiamo traslocato da poco o abbiamo appena iniziato ad occuparci della spesa bisogna partire dalla scelta del supermercato. Si perlustra la zona e si valutano i supermercati a nostra disposizione. Per scegliere il supermercato giusto si può fare un giro all’interno e fare degli acquisti di prova: solo così capiremo il rapporto qualità/prezzo dei prodotti. Alcuni supermercati infatti puntano più sui prodotti economici e magari senza marca, altri invece cercano di offrire anche prodotti di qualità o più ricercati, facendo perciò pagare qualcosa in più. La scelta dipende da noi.
    Chi vuole risparmiare dovrà valutare anche le offerte dei volantini. È una buona idea cambiare ogni volta il supermercato in base alle offerte? Dipende. C’è chi riesce a sfogliare tutti volantini promozionali e fare una spesa strategica: bisogna solo avere molto tempo libero a disposizione.

  2. Programmare la spesa

    Il primo modo per risparmiare tempo e denaro è programmare la spesa. Si sceglie un giorno (o più giorni) alla settimana in cui ci si organizza per andare al supermercato a fare la spesa: grande o piccola che sia. In questo modo ogni settimana sappiamo che quel lasso di tempo è dedicato alla spesa di casa. Prima di quel giorno si farà la lista: così non capiterà mai di rimanere senza qualcosa.  Se si fa la spesa online non si andrà al supermercato, ma si dedicherà comunque quel tempo a riempire il carrello virtuale.

  3. Fare una lista della spesa intelligente

    La lista è il cuore della spesa intelligente. Esistono diversi modi per stilarla. Il classico è passare in rassegna la dispensa della casa e scrivere su un foglio ciò di cui abbiamo bisogno, quello che sta finendo/è finito. Per sapere cosa comprare da mangiare, alcune persone stilano un menù settimanale: si pensa ai pranzi e cene della settimana e si scrive sulla lista quello che serve per cucinare. Un altro modo per fare la lista è segnare su carta/online quello che sta finendo: la lista si farà da sola. Un altro modo per facilitare la stesura della lista è pensare a come è strutturato il supermercato: si passano mentalmente in rassegna i vari reparti e si scrive quello che manca.

  4. Comprare facendo scorte

    Se non si ama andare spesso al supermercato si può pensare di comprare oggetti in quantità considerevoli, per risparmiare tempo e denaro. Infatti l’acquisto di più prodotti è legato spesso a una promozione o offerta speciale. Cosa comprare? Più o meno tutto. In fatto di alimenti però meglio puntare sui prodotti a lunga conservazione o che si consumano in grandi quantità (ad esempio latte). Da evitare i prodotti freschi o a breve scadenza: spesso finiscono nella spazzatura, insieme al presunto risparmio. Quando si comprano alimenti la prima cosa da guardare è la data di scadenza.

  5. Sconti, offerte e promozioni: si risparmia davvero?

    Chi vuole fare la spesa tenendo sempre d’occhio il portafoglio deve fare attenzione alle offerte. Esistono promozioni ricorrenti (i vari “prezzi bloccati“), promozioni legate al volantino, promozioni legate al periodo (frutta e verdura di stagione), promozioni legate alla fidelity card del supermercato. Il momento migliore per approfittare delle offerte è nei primi giorni in cui vengono esposte: alcune infatti hanno un numero massimo per supermercato.

Come fare la spesa
Come fare la spesa?
Questo articolo è stato scritto da Silvia Svanera
Potrebbero interessarti questi articoli